Fonds Landschaft Schweiz (FLS) Fonds Suisse pour le Paysage (FSP) Fondo Svizzero per il Paesaggio (FSP) Fond Svizzer per la Cuntrada (FSC)

 

Progetti

Dalla sua fondazione, nel 1991, il FSP ha già patrocinato più di 2'500 progetti, devolvendo fino ad oggi oltre 142 milioni di franchi. Tutti questi progetti hanno generato investimenti complessivi nell’ordine di mezzo miliardo di franchi.

I beneficiari degli aiuti finanziari possono essere:

  • privati
  • associazioni, fondazioni
  • Comuni, Regioni, Cantoni

Nella valutazione dei progetti, il FSP accorda grande importanza all’impegno dei promotori, alla loro competenza specialistica e alla funzione esemplare dell’iniziativa per quanto riguarda gli obiettivi, l’attuazione e il metodo operativo. Viene accordata la priorità ai progetti che esplicano effetti benefici sul territorio circostante e che denotano un’efficacia durevole.

Il FSP opera senza lungaggini burocratiche. Interviene nei casi in cui non esistano possibilità di finanziamento da parte di altre istituzioni. Gli aiuti del FSP sono elargiti sotto forma di contributi a fondo perso. Il FSP è finanziato tramite contributi della Confederazione, contributi volontari dei Cantoni e dei Comuni come pure dell’economia e di privati. Le donazioni e le sponsorizzazioni attive a favore di singoli progetti sono oltremodo gradite. Conto postale: CP 30-701-5

 

Campo di attività

Il FSP patrocina le iniziative volte a conservare la varietà biologica e strutturale del paesaggio. A titolo di esempio:

  • coltivazione e gestione adeguate dei paesaggi rurali tradizionali pressoché naturali
  • ricostituzione di habitat pressoché naturali
  • ripristino “dolce” di elementi che conferiscono un carattere particolare al paesaggio, quali muri a secco e tetti in scandole
  • rivitalizzazione di frutteti, siepi, allee e margini boschivi
  • rinaturazione di corsi d’acqua imbrigliati in canali o inseriti in condutture
  • ecologia degli insediamenti, valorizzazione delle zone circostanti gli abitati

Il FSP è inoltre in grado di promuovere finanziariamente idonee misure d’informazione volte a sensibilizzare circa la necessità di conservare e curare i paesaggi rurali tradizionali a condizione che esse siano in relazione con un progetto complessivo che già gode del sostegno finanziario del FSP. Per progetto complessivo si intende un progetto che prende in considerazione tutti gli elementi paesaggistici principali di una zona e prevede concrete misure di rivalorizzazione a beneficio della natura e del paesaggio.

 

Sostegno finanziario

Le richieste di contributo rivolte al FSP possono venir presentate da singoli promotori o da enti pubblici. I fautori devono disporre di una visione chiara circa gli obiettivi del progetto. La fattibilità dev’essere garantita. La richiesta va corredata anche da un preventivo sui costi e da un piano di finanziamento. La valutazione dei progetti si fonda inoltre sui seguenti criteri:

  • Effetti positivi sul paesaggio, misure concrete

I progetti devono mirare a misure concrete sul terreno, quale risultato diretto e tangibile della loro attuazione.

  • Effetti durevoli

Vengono preferite le soluzioni durature rispetto ad iniziative di corto respiro.

  • Impegno e motivazione

È necessario l’impegno morale o materiale in prima persona degli enti esecutori.

  • Coinvolgimento della popolazione

Le iniziative devono godere del supporto della popolazione locale, eccezion fatta se il progetto stesso persegue l’obiettivo di motivare e coinvolgere la popolazione.

 

Progetti esemplari